Friul Filiere e Resysta®

Sfoglia la gallery (9)

06 mar 2018

Gennaio 2018: Friul Filiere è diventato un CIRCLE PARTNER ufficiale in RESYSTA® NETWORK.

Attualmente Friul Filiere risulta essere l’unica azienda in Europa in grado di fornire al cliente Know-how completo di processo per la produzione di profili nel composito Resysta®: estrusori, attrezzature, linee di estrusione e macchine ausiliarie per le finiture.

Resysta® è un materiale con caratteristiche eccellenti. Simile al legno, ma con caratteristiche fisiche-meccaniche molto più performanti. Il materiale sostenibile Resysta è composto da lolla di riso al 60%, è riciclabile al 100% e assolutamente resistente all'acqua. Pertanto, Resysta® presenta un eccellente eco-equilibrio anche nelle condizioni atmosferiche più rigide.

Caratteristiche del prodotto:
• Resistente all'acqua e resistente alle intemperie (non si gonfia)
• Resistente all'acqua salata e al cloro
• Resistente ai raggi UV (non sbiadisce)
• Antiscivolo
• Sicuro contro attacchi di funghi e muffe
• Resistente alle termiti e altri parassiti
• Parzialmente conforme alle classi di protezione antincendio molto elevate (certificazione IMO)


L'applicabilità di Resysta® è molto versatile su decking, recinzioni da giardino, facciate su aree umide e ambienti umidi per mobili e costruzioni navali. I prodotti Resysta®, a differenza dei prodotti in legno o in WPC (Wood Plastic Composite), sono completamente resistenti all'acqua. Ciò rende possibile un'installazione diretta in acqua o terreno. Sono installati su navi da crociera poiché il materiale è resistente all'acqua clorata e salata e all'antiscivolo.


Applicazioni
Resysta viene utilizzato ovunque siano richiesti materiali resistenti, sostenibili e resistenti alle intemperie. Le possibili applicazioni sono e. g.:
• Costruzione di stand espositivi
• costruzione di negozi
• Interno
• Benessere e aree bagnate
• rivestimento di pareti e facciate
• Mobili da esterno
• terrazze e recinzioni
• costruzione navale
• finestre


www.resysta.com

Aspettando Plast 2018

Precedente
News

9/22

"Si può fare": tutte le possibilità dell'estrusione chiavi in mano

Successiva